Ambienti pubblici

Se nell’arredare lo spazio esterno di un’abitazione privata è prioritario seguire le indicazioni del cliente, nello sviluppo di un progetto per una struttura addizionale di un locale pubblico l’arredatore deve avere maggiore autonomia propositiva, conciliando, in equilibrio tra loro, tre parametri fondamentali: estetica, funzionalità e redditività.

Queste tre variabili sono legate l’una all’altra in maniera indissolubile: al professionista resta il compito di dosarle con professionalità e metodo.